tiquim

Tiquim

lunedì 29 aprile alle 19

tiquim

Tiquim nasce all’inizio del 2019, a Bologna, dalla comune passione per la terra e la musica brasiliana. “Tiquim" è una parola che proviene dal nordest del Brasile e significa "pouca coisa, coisa pequena": qualcosa di piccino, come l'idea di reinterpretare, in modo intimo e acustico, brani che appartengono alla tradizione popolare del Brasile, spesso arrangiati o cantati da un numero ben più ampio di musicisti.


Tiquim è anche un progetto di ricerca e racconto dei "tanti Brasile” racchiusi nelle ricchissime tradizioni musicali che vi provengono, non tutte ugualmente conosciute fuori dal Brasile. L'ampio repertorio di Musica Popular Brasileira si mescola con il Samba de Coco del Nordest, con i canti di schiavi, minatori e filandaie dello Stato del Minas Gerais, con canti popolari di Stati nordestini come quelli di Alagoas, Pernambuco e Paraiba.


Ripercorrendo questi cammini sonori, Tiquim costruisce una narrazione su vite, storie e passaggi storici che hanno sedimentato tradizioni di sincretismo e resistenza.

Un cammino fra sonorità diverse e plurali che restituiscono una parte dell'infinita ricchezza del più grande paese dell'America del Sud.


Alessia Di Eugenio: voce e percussioni
Carla Marulo: percussioni e voce
Francesco Battaglia: chitarra, percussioni e voce
Thiago Sun: percussioni
Daniele Cangini: clarinetto

Articolo precedente